RINNOVABILI. Liguria, in arrivo nuovi contributi per l’energia elettrica da fonti pulite

Raggiungere almeno il 7% della produzione energetica da fonti rinnovabili. Questo l'obiettivo auspicato dal Piano Energetico ed Ambientale della regione Liguria. In tale ambito si inserisce il recente provvedimento adottato dalla giunta regionale, che prevede lo stanziamento di nuovi contributi per la creazione di impianti di produzione elettrica da fonti alternative. Il nuovo finanziamento di 950 mila euro integra le risorse già destinate dalla Regione attraverso il bando del luglio 2006, destinato al finanziamento di impianti al servizio di edifici di proprietà pubblica.

 

Il nuovo contributo non riapre i termini del bando, ma serve ad estendere la graduatoria dei beneficiari. "Complessivamente – spiega Franco Zunino, assessore regionale all'Ambiente – abbiamo ricevuto dagli Enti Locali oltre cento domande di finanziamento. Grazie alle nuove risorse potremmo soddisfare circa 20 richieste in più, mentre il primo contributo copriva le spese per una decina d'interventi. Considerando il contributo messo a bando durante l'estate e l'integrazione disposta dalla Giunta, la Regione investirà per le energie rinnovabili 1 milione 350 mila euro".

 

La regione Liguria prevede di adempiere agli impegni finanziari a favore dei singoli beneficiari entro dicembre. Nonostante il bando fosse aperto al finanziamento di impianti alimentati con ogni tipo di energia rinnovabile, la grande maggioranza degli Enti Locali ha scelto di puntare sui pannelli fotovoltaici. Utilizzano questa tecnologia anche tutti gli impianti ammessi a finanziamento dalla Regione, ad eccezione dell'impianto eolico al servizio di un edificio di proprietà del Comune di Albenga. Gran parte dei centri di produzione andranno a fornire energia in favore delle scuole comunali. "L'interesse dimostrato dagli Enti Locali – ha concluso l'assessore Zunino – è la prova della sensibilità del territorio ligure sui temi dell'energia pulita, di buon auspicio per il raggiungimento degli obiettivi stabiliti dal Piano Energetico ed Ambientale Regionale che mira a produrre almeno il 7% dell'energia ligure con fonti rinnovabili".

Comments are closed.