RISPARMIO. Bond Argentina, sentenza favorevole per risparmiatori. Federconsumatori invita ad agire

Il Tribunale di Brescia ha condannato il Banco di Brescia a restituire circa 70.000,00 euro oltre spese legali ad alcuni risparmiatori che avevano investito in bond Argentina. I risparmiatori sono stati assistiti dal Prof Avv. Massimo Cerniglia, della Consulta nazionale legale della Federconsumatori e dall’Avv Luisa Papa della Federconsumatori di Brescia. La sentenza, depositata il 16 febbraio scorso, si aggiunge alle centinaia di sentenze positive ottenute dalla Federconsumatori in tutta Italia e alle moltissime sentenze favorevoli ottenute a Ferrara.

La Federconsumatori invita, nuovamente, i risparmiatori che ancora non lo hanno fatto a far valere i loro diritti e a proporre le azioni legali per la restituzione dei loro risparmi entro l’autunno 2011, in quanto a fine dicembre 2011 si prescriverà l’azione per la risoluzione del contratto.

Comments are closed.