RISPARMIO. Bond argentini: Tfa, prorogato fino al 12 maggio termine per aderire a ricorso Icsid

Quindici giorni di tempo in più per aderire al ricorso all’Icsid contro la Repubblica Argentina. A darne notizia il comunicato stampa dell’Abi che spiega: " I risparmiatori che sono ancora in possesso di obbligazioni dello Stato sudamericano potranno andare improrogabilmente fino al 12 maggio presso la propria banca per presentare tutta la documentazione richiesta. Il precedente termine era il 27 aprile. La proroga tiene conto delle numerose richieste da parte dei risparmiatori nonché delle ferie pasquali e di altre festività di questo periodo che hanno di fatto ridotto il numero di giorni a disposizione".

I risparmiatori italiani hanno – continua la nota – nel frattempo ricevuto dalla propria banca una lettera con la quale sono stati illustrati i particolari di questa procedura. Con questa comunicazione sono stati indicati i documenti che i circa 200 mila interessati – in possesso di obbligazioni per 8 miliardi di dollari – devono presentare in banca. Tutta l’operazione non prevede alcuna spesa per gli italiani: si tratta di coloro che nel 2005 non hanno accettato l’offerta pubblica di scambio della Repubblica Argentina e che entro il 30 giugno 2004 avevano già dato delega alla Task Force Argentina per la tutela dei propri interessi.

Comments are closed.