RISPARMIO. Crack Parmalat, ministero Giustizia recupera alcune somme negli USA

Buone notizie per i risparmiatori vittime del crack Parmalat. Il ministero della Giustizia, infatti, ha garantito parte del credito vantato dagli obbligazionisti coinvolti nel crack della Parmalat, ottenendo dagli Stati Uniti lo svincolamento della somma di 2 mln e 98 mila e 647 euro, occultati all’estero da uno degli imputati per il fallimento dell’azienda. "Grazie al recupero di questa somma, sarà possibile risarcire, almeno in parte, quei risparmiatori e investitori gravemente danneggiati da una delle speculazioni finanziarie più criminose della storia della Repubblica" si legge nella nota diffusa dall’ufficio stampa del Dicastero.

Comments are closed.