RISPARMIO. Lehman, oggi scade termine per accettare proposta Unicredit

Oggi, venerdì 27 marzo, scade il termine per accettare o rifiutare la proposta fatta da Unicredit ai 25.000 risparmiatori sottoscrittori delle polizze index linked garantite da Lehman Brothers. A ricordare la scadenza ai risparmiatori è Adiconsum che tuttavia fa notare l’inadeguatezza delle proposte di Unicredit.

Unicredit – sostiene Adiconsum – di fronte alle pressanti proposte delle Associazioni Consumatori, ha previsto solo la possibilità, dopo la scadenza valida per l’accettazione delle proposte, il 27 marzo 2009, di verificare i casi residuali (!!!) secondo modalità ancora non note e di esaminare situazioni sociali particolarmente gravose.

L’Associazione conclude ricordando la proposta avanzata dalle associazioni:

  • il rinvio della data di scadenza per l’eventuale accettazione della proposta di CNP Unicredit Vita con la costituzione di un tavolo di lavoro.
  • La previsione di rimborso integrale della polizza, pur con l’allungamento triennale proposto, senza decurtazione delle cedole già incassate.
  • Risoluzione del contratto alla scadenza originariamente prevista, per le situazioni relative agli assicurati con età superiore a 79 anni e per gravi motivi sociali.
  • Soluzioni utili anche per gli eredi nel caso di premorienza dell’assicurato,
  • Il totale rifiuto di qualsiasi proposta obbliga Adiconsum ad avviare un’azione inibitoria nei confronti della CNP UNICREDIT VITA per far cessare i comportamenti vessatori e sleali della compagnia nei confronti dei risparmiatori.

 

Comments are closed.