RISPARMIO. Quello che banche non dicono in una guida di Altroconsumo

I risparmiatori hanno bisogno di sentirsi rassicurati. Lo conferma l’associazione Altroconsumo che a partire dal mese di settembre ha ricevuto oltre 6000 telefonate al proprio call center. Per andare incontro alle esigenze dei consumatori l’associazione ha anche preparato la guida per affrontare la crisi finanziaria, che può essere richiesta al n. verde 800.122.756, oppure scaricata dal sito www.altroconsumo.it. E’ gratis, e percorre, con il solito taglio pragmatico, chiaro e utile, le soluzioni alle domande che i consumatori si stanno ponendo in questi giorni.

Tra le domande rivolte agli esperti dai risparmiatori anche delucidazioni sui ‘pronti contro termine’, come possibile impiego di chi ha liquidità e vuole investire sicuro. Altroconsumo consiglia di fare attenzione a quelli basati sulle obbligazioni bancarie, e non sui titoli di Stato. In caso di fallimento della banca, infatti, i risparmiatori non sarebbero coperti dai meccanismi di tutela dei depositi, e diventerebbero creditori della banca fallita. A meno che il Governo non converta, entro 60 giorni, cioé entro i prossimi 9 e 13 novembre, i due decreti legge salvarisparmio.

Comments are closed.