RISPARMIO. Titoli Alitalia, in via di conclusione scambio con titoli di Stato

Il decreto legge 5/2009 ha concesso ai piccoli risparmiatori titolari di azioni e obbligazioni Alitalia la facoltà di scambiare i propri titoli Alitalia con titoli di Stato di nuova emissione con scadenza il 31 dicembre 2012 e senza cedola. Secondo il Ministero dell’economia e delle finanze, che nei mesi scorsi ha acquisito dagli intermediari finanziari i dati relativi alle adesioni allo scambio da parte dei risparmiatori, oltre 100 mila soggetti aderenti (tra azionisti e obbligazionisti), che rappresentano la quasi totalità dei detentori dei titoli Alitalia all’epoca trattati sul mercato, hanno effettuato lo scambio.

Entro il 30 settembre 2010 il Ministero richiederà agli intermediari finanziari di trasferire al Ministero stesso i titoli Alitalia così da perfezionare lo scambio con titoli di Stato entro la fine dell’anno.

Comments are closed.