SALUTE. Mal di schiena e raffreddore, i principali motivi per cui si va dal medico di famiglia

Il mal di schiena e il raffreddore sono i motivi più frequenti per cui si va dal medico di famiglia e ci si assenta dal lavoro. Circa l’80% degli italiani ne ha sofferto almeno una volta nella vita, il 60% almeno tre volte e per otto persone su cento si tratta di lombosciatalgia cronica. E’ il quadro che emerge dal congresso di ortopedia, in corso a Roma.

Per quel che riguarda la lombosciatalgia, secondo i dati presentati, ad esserne le più colpite le regioni del nord, seguite da quelle del centro e del sud. In particolare tra le regioni con il tasso di lombosciatalgia cronica più alto spiccano Emilia Romagna (11%), la Sardegna (10,4%) e la Liguria (9,90%).

 

Comments are closed.