SALUTE. 31 maggio: Giornata Mondiale senza tabacco

Aumentano sempre di più tra i fumatori le donne e i giovanissimi di età compresa tra i 10 e 11 anni. Una situazione su cui bisogna intervenire. È l’allarme che lanciato oggi Francesco Schittulli, presidente della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT), in occasione della presentazione della Giornata Mondiale senza tabacco che ricorre il 31 maggio. Secondo i dati presentati dalla LILT, ricavati dal numero verde antifumo tra il 2006 e i primi mesi del 2007, l’età media dei fumatori è scesa a 39 anni, contro i 43 del 2006 così come quella della prima sigaretta, ora accesa tra i 14 e i 18 anni, contro i 17-18 del 2006. La media giornaliera è di 20 sigarette, e a fumarle generalmente sono persone con un livello di istruzione media superiore con un lavoro dipendente. Diminuisce inoltre il numero di quanti provano a smettere di fumare.

Il sito della LILT

 

 

Comments are closed.