SALUTE. 40mila romani soffrono di disagi mentali. Convegno a Roma il 20 settembre

Oltre 40mila i cittadini romani che presentano problemi legati al disagio mentale. Uno su quattro ha meno di 18 anni. Ansia e depressione i problemi più frequenti, accanto ai disturbi del sonno e alle patologia più gravi come schizofrenia ed altri disturbi psicotici. Sono alcuni dei dati che emergono dalla prima indagine statistica sul disagio mentale a Roma che verrà presentata sabato 20 settembre all’Università di Roma La Sapienza in occasione del congresso internazionale "La residenzialità dei disabili mentali: bisogni, soluzioni, proposte" organizzato per celebrare i 10 anni di attività della casa famiglia Casa Maria Grazia gestita dall’Associazione Loïc Francis-Lee ispirata ai principi steineriani.

Il convegno sarà anche occasione di confronto tra esperti del settore sui bisogni delle persone con disagio mentale, sulla risposta non sempre adeguata delle strutture socio-sanitarie della capitale, oltre che sul valore per i disabili dei progetti di residenzialità.

Comments are closed.