SALUTE. Abruzzo, Regione approva documento “Guadagnare salute”

Per prevenire le malattie croniche attraverso adeguate politiche di contrasto ai quattro principali fattori rischio per la salute rappresentati da una scorretta alimentazione, da inattività fisica, tabagismo e abuso di alcol, la Giunta regionale dell’Abruzzo, su proposta dell’assessore alla Sicurezza alimentare, alla Veterinaria ed alla Prevenzione collettiva, Luigi De Fanis, ha approvato il documento "Guadagnare salute in Abruzzo" che rientra nel "Programma di sostegno alle funzioni di interfaccia tra le Regioni e le Province autonome ed il Centro nazionale per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie (CCM)" . La Giunta regionale, sempre su proposta dell’assessore De Fanis, ha, inoltre, approvato il regolamento di attuazione della legge regionale 50 del 2004 (modificata poi dalla legge regionale 45 del 2010) che disciplina la macellazione per il consumo familiare di animali di allevamento delle varie specie. Tale regolamento, che ora dovrà passare al vaglio del Consiglio regionale, prevede che, oltre alla normale macellazione dei cosiddetti animali di bassa corte (polli, conigli e suini), sia possibile, anche se con delle limitazioni, la macellazione a domicilio anche degli ovi-caprini e degli struzzi.

Comments are closed.