SALUTE. Al via FOOD 4U 2008, per imparare a mangiare sano

Diffondere la cultura del mangiar bene e promuovere la dieta mediterranea. E’ questo l’obiettivo di FOOD 4U 2008, la campagna di sensibilizzazione promossa dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (Mipaaf) che, anche quest’anno, ha coinvolto gli studenti di tutta Europa, impegnati a realizzare spot televisivi sull’importanza di una sana e corretta alimentazione. Lo riferisce il Mipaaf in una nota.

"Grazie a questo progetto – ha spiegato il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia -, giunto alla sua quarta edizione, i ragazzi hanno modo di riflettere sui principi del mangiar sano, sperimentando i linguaggi innovativi della pubblicità e della multimedialità, imparando a conoscerli ed usarli, senza essere usati".

Centinaia gli spot in concorso; migliaia gli esordienti filmakers; 33 i gruppi scolastici finalisti provenienti da 16 nazioni europee: Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Portogallo, Spagna, Svezia, Ungheria, Austria e naturalmente Italia. Sono questi i numeri della quarta edizione di FOOD 4U. I giovani filmakers partecipanti hanno realizzato spot dai forti contenuti, tutti riconducibili all’importanza del mangiar sano: no all’obesità e all’anoressia, ad uno stile di vita non salutare, ad una tavola dominata dagli stereotipi della globalizzazione e no al fast-food.

Il Festival si svolgerà in due sessioni. La prima si terrà a Camerota, nel Cilento, luogo simbolo della dieta mediterranea, dal 27 settembre al 1 ottobre. Per il gran finale, il 2 ottobre, FOOD 4U si trasferirà a Roma. La Capitale sarà scenario per la cerimonia conclusiva e per la scelta del vincitore assoluto del FOOD 4U AWARD 2008, che verrà premiato con la Coppa del Presidente della Repubblica Italiana.

Comments are closed.