SALUTE. Al via Settimana Mondiale per l’Allattamento al Seno

Inizia oggi la Settimana Mondiale per l’Allattamento al Seno: iniziata nel 1992 oggi coinvolge 120 Paesi in tutto il Mondo. Gli obiettivi dell’iniziativa sono: attirare l’attenzione di tutto il mondo sul fatto che è possibile salvare 1 milione di bambini cominciando ad allattare al seno già un’ora dopo la nascita e incoraggiare le future mamma a questa azione.

Un recente studio,, infatti, ha dimostrato che se tutte le donne iniziassero ad allattare entro 1 ora dal parto si potrebbe salvare 1 milione fra quei 4 milioni di bambini che muoiono nel primo mese di vita. Questo studio, svolto nelle zone rurali del Ghana su 10947 bambini nati da parto singolo allattati al seno, ha dimostrato che iniziare ad allattare al seno entro 1 ora riduce il rischio di mortalità infantile. Perché tanti benefici? Il colostro fornisce al bambino nutrimento e, attraverso questo, la sua prima immunizzazione; aiuta la produzione di latte sufficiente per le poppate successive; utilizza il riflesso di suzione del bambino per stabilire una modalità corretta di attaccamento al seno; aiuta a prevenire eccessive perdite di sangue nelle donne; fornisce il contatto pelle a pelle e il calore necessari ai bambini, soprattutto ai prematuri e ai neonati di basso peso e dà maggiori benefici ai bambini di basso peso nei quali il rischio di mortalità è più alto e che necessitano di maggiore sostegno alla nascita perché si attacchino al seno in modo corretto.

Comments are closed.