SALUTE. Al via “Stazioni senza fumo”: iniziativa Ministero-Ferrovie dello Stato

Il Ministro della Salute Livia Turco e l’Amministratore Delegato del Gruppo Ferrovie dello Stato Mauro Moretti hanno siglato questa mattina, nella stazione di Roma Termini, un protocollo d’intesa per migliorare la vivibilità nelle stazioni e tutelare i viaggiatori dall’esposizione al fumo. "Stazioni senza fumo", questo il nome dell’iniziativa, rientra nella campagna "Guadagnare salute" promossa dal Ministero della Salute e propone un nuovo modo per vivere i terminal viaggiatori: una convivenza più piacevole che salvaguardi, al contempo, la salute e la libertà di tutti.

Ottantadue le stazioni coinvolte in 14 regioni dove sarà consentito fumare solamente sulle banchine dei binari, considerate "free smoking", e attrezzate con dei posacenere per contribuire a mantenere il decoro della stazione. I posacenere previsti dall’iniziativa saranno complessivamente 5.400 e verranno messi a disposizione dei fumatori agli ingressi delle stazioni e nelle aree appositamente individuate e segnalate da oltre 3.000 cartelli bilingue.

Comments are closed.