SALUTE. Al via il primo concorso giornalistico europeo sui temi della salute

Arriva il primo concorso giornalistico europeo sulla sanità. Nell’ambito della campagna "L’Europa per i pazienti" l’Ue ha lanciato oggi questo concorso che premierà i migliori articoli a stampa e on line sulle questioni della sanità. Verranno presi in considerazione gli articoli pubblicati dal 2 luglio 2008 al 15 giugno 2009; la selezione del vincitore avverrà in due fasi.

In un primo momento giurie nazionali presiedute dalla rappresentanza della Commissione e costituite di due esperti della sanità e due giornalisti selezioneranno un finalista nazionale per ciascuno Stato membro. Successivamente la giuria Ue presieduta dal Direttore generale della DG "Salute e consumatori" della Commissione europea, il Sig. Robert Madelin, selezionerà i vincitori. La cerimonia di premiazione si svolgerà a Bruxelles nell’autunno del 2009 sotto l’egida del Commissario Vassiliou. Il primo premio ammonterà a 5mila euro, il secondo a 3mila e il terzo a 2mila.

"Il premio costituisce un riconoscimento del ruolo e delle responsabilità essenziali che hanno i giornalisti per far conoscere ai cittadini europei le politiche e gli interventi dell’UE in materia di sanità – ha dichiarato Androulla Vassiliou, Commissario Ue responsabile per la salute. "Le iniziative adottate nell’ambito della campagna "L’Europa per i pazienti" – come screening del cancro, sicurezza dei pazienti, donazione di organi e trapianti, uso di antibiotici ed effetti sanitari transfrontalieri – ci riguardano tutti e rispecchiano l’intento della Commissione di porre i cittadini in primo piano. Spero che questo premio serva a stimolare il dibattito a livello locale, nazionale ed europeo" ha concluso Vassiliou.

Comments are closed.