SALUTE. Aspartame, l’Efsa torna ad occuparsene dopo uno studio italiano

Ritornano di attualità l’aspartame e i suoi potenziali rischi sulla salute umana. Dopo l’ultimo parere del 2009 nel quale si esprimeva a favore dell’uso del dolcificante, il gruppo di esperti scientifici dell’EFSA sugli additivi alimentari e le fonti di nutrienti aggiunti agli alimenti (gruppo ANS) tornerà a discuterne nel corso della sua prossima riunione dell’1-3 febbraio 2011. Il rinnovato interesse per l’argomento trova le ragioni in uno studio condotto dall’Istituto Ramazzini e pubblicato nell’edizione di dicembre dell’American Journal of Industrial Medicine. Secondo questo studio, infatti, l’aspartame è accusato di provocare il cancro, indicando un significativo aumento di tumori al fegato e al polmone.

Comments are closed.