SALUTE. Catania, il Codacons testimonial contro l’Aids

Il Codacons sposa la battaglia contro l’Aids e, a Catania, diventa testimonial di un’iniziativa di sensibilizzazione: per tutta la settimana in edicola sarà possibile acquistare il settimanale regionale Magma con un gadjet particolarmente utile e simbolico, un profilattico. E le farmacie Epifani e Vieni esporranno delle locandine informative, per dire ai giovani, e non solo a loro, che questo male non è svanito, ma che al contrario si diffonde sempre più, senza che nessuno ne faccia notizia: 135 sono stati, infatti, i casi di AIDS diagnosticati nel biennio 2007/09 a Catania, cifre importanti, che avvicinano pericolosamente il capoluogo etneo ai dati di due metropoli come Roma e Milano, le due città italiane statisticamente più colpite dal virus.

Il Codacons ha deciso di sposare l’iniziativa, per scuotere il buon senso non solo dei più giovani e per lanciare un messaggio alle istituzioni, ultimamente fin troppo fossilizzate e poco attive nella trasmissione di messaggi di prevenzione. Il segretario nazionale del Codacons, Francesco Tanasi, afferma: "Al grido di "Non potete vincere questa battaglia! USA IL CONDOM" spezzeremo il silenzio che favorisce la diffusione dell’HIV, facendo informazione".

 

Comments are closed.