SALUTE. Codacons denuncia: pediatri riceveranno premio da Nestlè e Nutribèn

Il Codacons sta preparando un esposto all’Antitrust contro i pediatri, che nel loro congresso del prossimo ottobre vedranno l’assegnazione di un premio in denaro da parte di multinazionali specializzate in prodotti per bambini, Nestlè e Nutribèn. È quanto annuncia l’associazione che "ha deciso di presentare un esposto all’Antitrust relativamente al Congresso Nazionale della FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri) in programma il prossimo ottobre a Firenze". Al centro della questione c’è il fatto che nel corso dell’incontro verranno assegnati due premi da parte di multinazionali specializzate in prodotti per bambini: "Si apprende infatti dal programma del Congresso della Fimp, che nel corso dell’incontro verranno assegnati due premi in denaro: il Premio Nutribèn e il Nestlè Nutrition Institute Prize 2010 per il Pediatra di Famiglia".

Denuncia l’associazione: "Ci chiediamo come sia possibile, e se sia opportuno, che due note marche di prodotti per bambini partecipino a un Congresso organizzato dai pediatri, addirittura assegnando due premi. Per questo stiamo preparando un esposto all’Antitrust, perché faccia luce sulla vicenda, e perché valuti se sia corretto, anche sotto il profilo delle norme sulla concorrenza, che due aziende private specializzate in prodotti per bambini, partecipino ad un congresso di medici pediatri, assegnando anche dei premi agli stessi pediatri i quali, come noto, hanno il compito di assistere i genitori nella crescita dei bambini, anche suggerendo l’acquisto di prodotti idonei".

Comments are closed.