SALUTE. Commercializzavano suini malati, Confconsumatori parte civile nel processo

Confconsumatori è stata riconosciuta parte civile dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere in un procedimento sulla macellazione di suini destinati all’abbattimento. Si tratta di un processo pendente di particolare gravità, che riguarda 24 imputati, coinvolti in una vera e propria associazione a delinquere: essi, infatti, avevano costituito e organizzato un’associazione a delinquere finalizzata alla commissione di svariati reati atti al commercio di suini affetti da malattia vescicolare suina che attraverso una serie di società italiane e spagnole venivano importati, trasportati e distribuiti sul territorio nazionale realizzando nel contempo, attraverso delle società "cartiere", cospicue evasioni dell’ iva.

Detta organizzazione, con l’ausilio anche di medici veterinari dell’Asl, falsificava i documenti identificativi dei suini importati (certificato sanitario, certificato d’accompagnamento, CMR, tabelle di marcia) e i marchi auricolari che risultavano contraffatti in modo da nascondere il fatto che detti animali erano affetti da MVS (malattia vescicolare del suino). Detti animali, secondo la normativa sanitaria comunitaria, erano da abbattere e da distruggere seguendo dei rigorosi disciplinari volti ad evitare il contagio ad altri allevamenti.

L’associazione a delinquere, così costituita, immetteva sul mercato degli animali privi di valore commerciale che venivano commercializzati ad un prezzo pari o inferiore a quello di acquisto anche attraverso il meccanismo delle società "cartiere".

Il Tribunale di S. M. Capua Vetere ha riconosciuto Confconsumatori come portatrice dell’ interesse collettivo alla tutela della salute e alla sicurezza alimentare. Tale risultato è stato possibile grazie all’attività dell’avvocato Luca Panzeri che da diversi anni è in prima linea nel combattere le contraffazioni alimentari e a garantire la tutela del diritto alla salute e della sicurezza alimentare e dall’avvocato Giampiero D’Alessandro della Confconsumatori di Napoli responsabile per la Regione Campania della tutela della sicurezza alimentare per la Confconsumatori.

Comments are closed.