SALUTE. Cresce il numero di morti per traumi. Lo rileva Lancet e OMS

Traumi, ma anche lesioni non mortali potrebbero essere evitati semplicemente adottando le corrette misure di prevenzione. E’ quanto emerge da due articoli, uno pubblicato su Lancet e uno su una pubblicazione della sezione europea dell’ Organizzazione Mondiale della Sanità, nei quali viene valutata l’ entità dei traumatismi nella regione europea. Secondo gli esperti, ogni anno in Europa muoiono circa 800 mila persone a causa di traumatismi, con una media di 2200 decessi al giorno. Per ognuna di queste morti, si stima inoltre che 30 persone vengano ospedalizzate ed ulteriori 300 richiedano cure nelle unità di pronto soccorso. "Se tutti i paesi della regione europea avessero lo stesso tasso di mortalità per traumatismi del paese col tasso più basso – rende noto l’OMS – circa 500 mila vite potrebbero essere salvate ogni anno".

Comments are closed.