SALUTE. Da oggi il Telefono Verde AIDS parla sette lingue

Da oggi, 19 marzo, il Telefono Verde AIDS (800 861061) dell’Istituto Superiore di Sanità si avvicina ai cittadini stranieri e offre una informazione telefonica sull’infezione da HIV e sull’AIDS, oltre che in italiano, in altre sette lingue a rotazione dal lunedì al venerdì. L’attività di counselling telefonico transculturale si svolgerà, in modo anonimo e gratuito, nei cinque giorni della settimana dalle ore 13.00 alle ore 18.00.

Grazie al finanziamento ottenuto dal Ministero della Salute, sette mediatori culturali potenzieranno l’attività di counselling che i ricercatori del TVA svolgono dal 1987, anno in cui il Servizio è stato istituito dalla Commissione Nazionale per la Lotta contro l’AIDS.
L’iniziativa, è stata messa a punto nell’ambito dell’ultima campagna informativo-educativa di lotta contro l’AIDS, dal Ministero della Salute in collaborazione con il National Focal Point (NFP) italiano, Rete di esperti coordinata dall’Istituto Superiore di Sanità. L’intervento di counselling telefonico transculturale si integra alla divulgazione avvenuta in questi mesi di depliant, realizzati anch’essi nelle stesse sette lingue adottate per il Telefono Verde.

I mediatori linguistico culturali saranno presenti ogni giorno, a turno, secondo il seguente calendario:

  • Lunedì mediatore per le persone di lingua inglese e francese
  • Martedì mediatore per le persone di lingua romena
  • Mercoledì mediatore per le persone di lingua spagnola
  • Giovedì mediatore per le persone di lingua cinese e araba
  • Venerdì mediatore per le persone di lingua russa.

 

Comments are closed.