SALUTE. Dal 7 al 16 ottobre una mostra al Parlamento Ue per prevenire il cancro al seno

Nel 2006 circa 429mila donne, nell’Ue, sono state colpite dal cancro al seno. Le ultime cifre parlano di 11mila decessi l’anno e conferma di quanto il cancro al seno sia tra le forme più frequenti di tumori mortali. Per mobilitare le autorità e sottolineare l’importanza della prevenzione Roselyne Bachelot-Narquin, Ministro francese della Salute, delle politiche giovanili, delle attività sportive e associative, ha scelto il Parlamento europeo come luogo di allestimento della mostra dal titolo "Cancer du sein, faites-vous dépister !" (Cancro al seno, fatevi fare uno screening!").

La mostra consacrata alla diagnosi precoce del cancro mammario in Europa viene inaugurata oggi, 7 ottobre 2008, presso il Parlamento Ue a Bruxelles, in presenza di parlamentari e commissari europei e di personalità impegnate nella lotta. Resterà aperta al pubblico fino al 16 ottobre. Questa mostra è uno degli eventi che fanno parte di "Octobre rose" (Ottobre rosa), una campagna mondiale di salute pubblica sul cancro al seno.

La mostra è organizzata in due parti:

  1. Sulle facciate, più di 500 mq di fotografie presenteranno visi di donne che hanno superato la prova di un cancro al seno con messaggi tradotti nelle cinque lingue ufficiali della Presidenza del Consiglio dell’Unione europea: "Cancer du sein, faites-vous dépister !" (Cancro al seno, fatevi fare uno screening!"). Il nastro rosa, simbolo della lotta contro il cancro al seno, sarà in primo piano con il titolo "Octobre rose, mois de la sensibilisation au cancer du sein" (Ottobre rosa, mese della sensibilizzazione sul cancro al seno).
  2. All’interno del Parlamento, la mostra proseguirà specificando in dettaglio i messaggi riguardanti la diagnosi precoce. Elaborati in collaborazione con l’Institut National français du Cancer (Istituto Nazionale francese dei Tumori), alcuni pannelli presenteranno i vari programmi di diagnosi precoce organizzati e le campagne di comunicazione realizzate da molti paesi membri. Alternando visi commoventi di donne e dati scientifici sul tumore al seno, la mostra porrà l’accento sulla necessità di proseguire gli sforzi per aumentare la percentuale di diagnosi precoce nelle donne dai 50 ai 70 anni e organizzare programmi coordinati in questo ambito.

 

Comments are closed.