SALUTE. Dal Governo una guida alle vaccinazioni

I vaccini rappresentano lo strumento più efficace e conveniente per prevenire le malattie infettive; agiscono stimolando la produzione di una risposta immunitaria attiva in grado di proteggere in modo duraturo ed efficace la persona vaccinata dall’infezione o dalle sue complicazioni. Il Piano Nazionale Vaccini 2005-2007, pubblicato in Gazzetta Ufficiale (Suppl. Ordinario del 14 aprile 2005), definisce il nuovo calendario delle vaccinazioni obbligatorie e raccomandate.

Il piano si compone di due parti: a) la prima parte affronta le problematiche relative alla comparsa di nuovi vaccini, con particolare riferimento alla necessità di delineare strategie appropriate alla realtà nazionale e regionale, e propone un calendario delle vaccinazioni di provata efficacia, da offrire sulla base delle strategie delineate. b) la seconda parte è dedicata alla problematica dei possibili eventi avversi a seguito di vaccinazione, esaminando le modalità per l’attuazione di una corr etta sorveglianza che non si limiti alla notifica, peraltro obbligatoria, dell’evento, ma assicuri un adeguato follow up dei casi di reazione avversa grave.

Vaccinazioni obbligatorie per i bambini: quelle contro difterite, tetano, poliomielite, epatite virale B; vaccinazioni obbligatorie per gli adulti, in specie per determinate categorie di persone e di lavoratori, come, per esempio, quella antitetanica per tutti gli sportivi affiliati al CONI, i lavoratori agricoli, i metalmeccanici, gli operatori ecologici, gli stradini, i minatori e gli sterratori ecc., secondo l’elenco riportato nella Legge del 5 marzo 1963, n° 292. Sono inoltre raccomandate per i bambini le vaccinazioni contro morbillo, parotite, rosolia (MPR), pertosse ed infezioni da Haemophilus influenzale b (Hib), e, per gli adulti, la vaccinazione contro l’epatite virale B. Inoltre è consigliata la vaccinazione contro le infezioni da pneumococco alle persone di età superiore a 65 anni, o sofferenti di mal attie croniche e debilitanti a carico dell’apparato cardiovascolare, broncopolmonare, renale.

Clicca qui per consultare la Guida Vaccinazioni predisposta dal Governo Italiano

Comments are closed.