SALUTE. Diete last minute: falliscono 8 volte su 10. Indagine rivista “Dimagrire”

Diete last minute, digiuni forzati, l’incubo del peso forma a pochi mesi dalle vacanze, ma 8 volte su dieci tutto ciò fallisce con risultati a volte anche pericolosi. Il mensile Dimagrire (Edizioni Riza), ha chiesto ad oltre 1000 italiani, maschi e femmine, di età compresa tra i 25 e i 55 anni, cosa stanno facendo in vista delle vacanze estive, per capire anche il grado di determinazione e preparazione nell’ambito della perdita di peso.

Il primo errore, rivela la ricerca, consiste nel pensare a linea e forma fisica soltanto con l’arrivo della bella stagione. Per più di un terzo degli italiani (36%), infatti, è l’estate il periodo dell’anno per dedicarsi finalmente all’obiettivo decisivo: perdere peso.

Proprio l’incubo del peso forma riguarda il 33% dei forzati della prova costume. C’é poi lo spettro dei glutei e della cellulite (23%) che miete vittime soprattutto fra le donne, e l angoscia della pancia e del girovita (20%) che toglie il sonno anche a moltissimi uomini.

E così, spiegano gli esperti, si entra nel tunnel delle diete, degli sforzi fisici disumani e delle rinunce da eremita. Con gli inevitabili errori: aspettarsi risultati immediati, già dopo 2 o 3 settimane (32%), scegliere regimi alimentari troppo impegnativi (20%), porsi obiettivi esageratamente ambiziosi, come perdere 5 o 6 chili entro l’estate (15%).

Inevitabilmente 8 italiani su 10 (80%) finiscono per dirsi poco o per niente soddisfatti del modo con cui si prendono cura della loro forma fisica. E magari finiscono col dare la colpa dei loro fallimenti alla famiglia (29%) o alle critiche o allo scarso sostegno da parte del partner (25%).

Qui di seguito ecco i consigli degli esperti per arrivare all’estate in forma senza correre il rischio di ammalarsi per i chili di troppo:
1 – Dedicarsi al benessere. Vivere la dieta, ma anche la palestra e qualsiasi forma di attività fisica come un’occasione per dedicare del tempo a sé stessi. E’ importante ritrovare uno spazio quotidiano per imparare a volersi bene.
2 – Sconfiggere lo stress. Mantenersi in forma non deve essere esclusivamente una corsa frenetica verso un obiettivo distante che accentua lo stress di una giornata faticosa. E’ fondamentale che si configuri come una ricerca di equilibrio e tranquillità.
3 – Non seguire la moda. La scelta di una dieta particolare non deve essere orientata dalla tendenza del momento. Occorre meditare e valutare tutti gli elementi prima di prendere una decisione.
4 – Costruire relazioni sociali. Non vergognarsi di chiedere aiuto o appoggio da parte di chi ci sta vicino, e cercare di condividere gli sforzi con persone che hanno i nostri stessi obiettivi.
5 – Imparare i tempi del corpo. Non scoraggiarsi se non si vedono cambiamenti apprezzabili nei primi mesi. Il nostro fisico infatti necessita di tempi medio-lunghi per cambiare e per raggiungere risultati importanti.

Comments are closed.