SALUTE. Divieto sigarette fino a 18 anni, Codacons favorevole

Oggi a Roma si è tenuta una tavola rotonda sulla regolamentazione del settore tabacco in prospettiva della revisione della direttiva europea; l’incontro ha lanciato una proposta: innalzare a 18 anni il limite minimo di età per acquistare le sigarette. Diversi sono stati i pareri favorevoli all’idea, tra cui quello del sottosegretario all’Economia Alberto Giorgetti. Anche il Codacons si dice favorevole alla proposta.

"Ogni novità per allontanare i giovani dal fumo è ben accetta, soprattutto se si considera che quanto più è bassa l’età in cui si inizia a fumare, tanto più alti sono i rischi per la salute – afferma il Presidente del Codacons Carlo Rienzi – Ma accanto all’innalzamento dell’età minima per l’acquisto di sigarette, occorre estendere i divieti, ampliando la lista dei luoghi pubblici dove è vietato fumare, al pari di quanto avviene negli Usa. Così facendo, si creerebbe un efficace deterrente, diminuendo drasticamente il numero di fumatori, e al contempo si tutelerebbe la salute di chi non fuma ed è costretto a respirare il fumo altrui".

Comments are closed.