SALUTE. Emilia-Romagna, al via campagna di vaccinazione contro l’influenza

Parte in questi giorni in Emilia-Romagna la campagna annuale di vaccinazione contro l´influenza rivolta a tutti i cittadini. La campagna, organizzata in collaborazione con le Aziende Usl e le Aziende ospedaliere, continuerà fino a dicembre inoltrato in modo da assicurare la protezione dai virus influenzali nel momento della loro massima diffusione e cioè tra fine di dicembre e febbraio. Il costo complessivo della campagna di vaccinazione antinfluenzale 2006-07 è di 14 milioni di euro. I vaccini acquistati sono oltre un milione con la possibilità di acquisirne altri 200mila.

L´obiettivo è aumentare il numero di persone vaccinate sia tra quelle a rischio per motivi di salute sia tra quelle per le quali la vaccinazione è raccomandata in relazione alla loro specifica attività. Il Servizio sanitario regionale offre gratuitamente il vaccino alle persone a rischio di complicanze per la salute come gli anziani dai 65 anni, bambini e adulti con malattie croniche, agli operatori sanitari e di assistenza, ai volontari dei servizi di emergenza, ai donatori di sangue, agli addetti ai servizi di pubblica utilità e alle persone che lavorano negli allevamenti e nei macelli.

"L´influenza – ha detto l´assessore regionale alle politiche della salute Giovanni Bissoni nel corso della presentazione della campagna – non va drammatizzata ma neanche sottovalutata. In ogni caso un gesto semplice, come l´utilizzo di un vaccino sperimentato e funzionante, può evitare significative complicanze che possono causare costi sanitari e sociali".

Per ogni ulteriore informazione si può chiamare il numero verde del Servizio sanitario regionale 800.033.033 tutti i giorni feriali dalle 8.30 alle 17.30 e al sabato dalle 8.30 alle 13.30.

Comments are closed.