SALUTE. Farmaci ad uso umano e cosmetici: le approvazioni del CdM

Il Consiglio dei Ministri ha oggi approvato un decreto legislativo per il recepimento delle direttive comunitarie 2001/83 e 2003/94 in materia di medicinali per uso umano. Secondo quanto riportato in una nota del Governo, il recepimento ha permesso una codificazione della materia (ad eccezione degli aspetti concernenti prezzi ed erogazione dei medicinali con onere a carico del Servizio sanitario nazionale) che contempla l’immissione in commercio, le norme speciali per i medicinali omeopatici e di origine vegetale, il regime autorizzatorio, l’importazione, le linee guida di buona fabbricazione, etichettatura e fogli illustrativi, ingrosso, pubblicità, farmacovigilanza e sanzioni.

Via libera del Consiglio anche ad un decreto legislativo che apporta integrazioni alla vigente normativa in materia di prodotti cosmetici (decreto legislativo n. 50 del 2005) rendendola maggiormente aderente all’indirizzo comunitario per quanto attiene alla dovuta informazione ai cittadini.

Comments are closed.