SALUTE. Farmacie più vicine alle esigenze dei cittadini. Progetto di Federfarma

Farmacie più vicine alle nuove esigenze dei cittadini. E’ il "Progetto di Adeguamento della Farmacia" lanciato da Federfarma che, oltre a tracciare un quadro della situazione e delle prospettive della farmacia italiana nell’attuale contesto socio-economico, indica quali strade percorrere per rendere la farmacia sempre più professionale, sempre più legata al Servizio Sanitario Nazionale, sempre più vicina alle esigenze di salute dei cittadini.

Tra gli obiettivi dell’iniziativa vi è la volontà dei farmacisti italiani di far spendere meno ai cittadini in farmacia, è quello di pervenire a un sistema di controllo a monte del prezzo dei medicinali a carico dei cittadini. Solo in tal modo si può evitare che da gennaio 2007, data di scadenza del temporaneo blocco, i prezzi, per decisione dei produttori, schizzino nuovamente verso l’alto, penalizzando i cittadini.

Il progetto prevede inoltre la disponibilità della farmacia a collaborare ad iniziative di assistenza domiciliare a favore di determinate categorie di pazienti, cronici o anziani, curati a domicilio e residenti nel territorio di pertinenza della farmacia. Tale servizio dovrà essere coordinato dalle ASL ed essere realizzato in collaborazione con i medici di medicina generale. Tra le novità anche l’impegno dei farmacisti a una sempre maggiore attenzione alla qualità dell’offerta per evitare che la farmacia venda prodotti che non hanno chiara attinenza con la salute.

Per maggiorni informazioni visita il sito di Federfarma.

Comments are closed.