SALUTE. Farmacie pronte a distribuire i farmaci del nuovo elenco AIFA

Federfarma esprime apprezzamento per la pubblicazione da parte dell’AIFA della lista di farmaci per patologie rilevanti, fino ad oggi consegnati direttamente ai malati dagli ospedali e che potranno essere distribuiti anche in farmacia, indubbiamente più comoda per gli utenti, previo accordo con le Regioni.

"Sono molto soddisfatta per questo provvedimento che Federfarma sollecita da tempo, perché dà la possibilità ai cittadini di accedere più facilmente a farmaci per la cura di malattie gravi – come oncologici, chemioterapici, antivirali – senza file e in qualsiasi momento della settimana, afferma Annarosa Racca, Presidente di Federfarma. Per far sì che questa opportunità si concretizzi, Federfarma è pienamente disponibile a collaborare con le Regioni. Anche di questo argomento parleremo nella Convention nazionale organizzata da Federfarma il 27 e 28 novembre a Milano, che vedrà la partecipazione di oltre 1.500 titolari di farmacia di tutta Italia e si chiuderà con l’intervento del Ministro Fazio."

I farmaci oggetto del provvedimento AIFA sono stati trasferiti dalla fascia H (ospedale) alla fascia A-PHT (Prontuario della continuità assistenziale ospedale-territorio), come previsto dalla manovra del Governo del giugno scorso.

Contiamo che presto le Regioni affidino questi farmaci alle farmacie, perché in tal modo il cittadino avrà il vantaggio di poterli ritirare in qualsiasi momento, comodamente, nella farmacia sotto casa; il Servizio sanitario nazionale potrà così contare su un monitoraggio preciso e puntuale dei consumi e della spesa, grazie ai dati rilevati e trasmessi ogni mese gratuitamente dalle farmacie alla pubblica amministrazione.
La distribuzione dei farmaci in farmacia è assolutamente controllata e garantisce il rispetto del tetto di spesa.

Comments are closed.