SALUTE. Federottica: sconfiggere la presbiopia con le lenti progressive

Oltre il 50% della popolazione italiana over 50 convive con la presbiopia, associata o meno a altri difetti di vista. Una realtà vissuta irrimediabilmente come segno dell’età che avanza. Ma si conosce poco sulla presbiopia, troppo spesso la mal informazione porta alla soluzione sbagliata. Così il 47% dei presbiti utilizza occhiali su misura con lenti solo per lettura, non considerando i vantaggi economici e tecnologici delle lenti progressive. In Italia solo il 10% ne fa uso. Un dato significativo rispetto agli altri Paesi europei, che registrano percentuali superiori al 25%.

Scarsa conoscenza e utilizzo delle progressive che genera curiosità: 9 italiani su 10 desiderano ricevere informazioni sul prodotto. Segnale colto dagli ottici optometristi di Federottica che dal 17 al 19 ottobre, in occasione di OverFifty – la prima fiera mercato dedicata a questo target (a Roma, allo Spazio Etoile, piazza San Lorenzo e Lucina 41) forniranno al pubblico tutte le informazioni sulle novità tecnologiche in grado di coniugare comfort e estetica. Oggi la lente progressiva rappresenta una soluzione unica che permette di alternare l’occhiale da lontano e da vicino, andando a soddisfare esigenze personali, estetiche e funzionali. Consentono una nitidezza simultanea a ogni distanza, ricreando la visione naturale e precedente la presbiopia.

Comments are closed.