SALUTE. Firmata ordinanza contro influenza A: copertura vaccino per 40% popolazione

E’ prevista la copertura vaccinale di almeno il 40% della popolazione. E i vaccini saranno consegnati a Regioni e Province Autonome fra il 15 ottobre e il 15 novembre. È quanto prevede l’ordinanza sulla vaccinazione contro l’influenza A ("Misure urgenti in materia di profilassi vaccinale dell’influenza pandemica A/H1N1") firmata oggi dal viceministro alla Salute Ferruccio Fazio.

L’ordinanza individua l’ordine di priorità della vaccinazione, che sarà rivolta prima di tutto a "persone ritenute essenziali per il mantenimento della continuità assistenziale e lavorativa: personale sanitario e socio-sanitario; personale delle forze di pubblica sicurezza e della protezione civile; personale delle amministrazioni, enti e società che assicurino i servizi pubblici essenziali; i donatori di sangue periodici", quindi a donne al secondo o terzo trimestre di gravidanza, persone a rischio fra 6 mesi e 65 anni, "persone di età compresa tra 6 mesi e 17 anni, non incluse nei precedenti punti, sulla base degli aggiornamenti della scheda tecnica autorizzata dall’Emea o delle indicazioni che verranno fornite dal consiglio superiore di sanità" e "persone tra i 18 e 27 anni, non incluse nei precedenti punti". Per donne in gravidanza, giovani dal 6 mesi ai 17 anni e covaccinazioni sarà emanata una successiva e dettagliata ordinanza.

Nel frattempo, per fare fronte agli interrogativi e garantire un’adeguata informazione, è partita la campagna informativa "Influenza A – Come proteggere se stessi… e gli altri", promossa da Assofarm, la Federazioni delle Farmacie Comunali in Italia, che mette a disposizione nelle farmacie comunali una breve scheda informativa (visibile sul sito internet www.assofarm.it) in cui si sintetizzano le precauzioni raccomandate per ridurre al minimo le probabilità di contagio e per limitare la diffusione del virus nell’eventualità di averlo contratto.

Comments are closed.