SALUTE. Il 2011 dell’IBFAN si apre con un Occhio al Codice sui sistemi sanitari

L’IBFAN ha deciso di dedicare il primo numero del 2011 di Occhio al Codice al rispetto del Codice Internazionale sulla Commercializzazione dei Sostituti del Latte Materno OMS/UNICEF, all’interno dei sistemi sanitari. Perché sono gli operatori ed i sistemi sanitari a rappresentare il canale preferenziale utilizzato dalle aziende che producono e commercializzano questi prodotti per arrivare alle madri.

"Spesso – si legge nella newsletter – gli operatori sanitari non si accorgono delle violazioni che le ditte compiono attraverso di loro, per mancanza di informazione, perché hanno molto altro a cui pensare o semplicemente perché la promozione commerciale rientra ormai in pratiche routinarie che non vengono quindi messe in discussione". Diventa necessario, quindi, proteggere la pratica dell’allattamento al seno dalle pratiche di marketing. Obiettivo dell’IBFAN è quello di raccogliere segnalazioni e divulgare notizie circa le buone pratiche rispetto all’allattamento e al rispetto del Codice. L’IBFAN ne ha pubblicate alcune raccolte nei vari consultori familiari, negli ambulatori, nei reparti maternità, da madri, padri, operatori sanitari e altre persone "sensibili".

Comments are closed.