SALUTE. Il 25 e 26 aprile “Togli centimetri, aggiungi salute”, campagna della Croce Rossa

Arriva la campagna "Cibo e salute. Togli centimetri, aggiungi salute 2009" per sensibilizzare la popolazione italiana al problema della sindrome metabolica, malattia che ha come punto di partenza l’obesità o semplicemente il sovrappeso e quello di arrivo la cardiopatia ischemica e le patologie vascolari. Il 25 e 26 aprile, in circa 350 piazze italiane, saranno istallate tende da campo della Croce Rossa Italiana, dove, dalle 9:00 del mattino in poi, grazie alla presenza dei volontari della CRI e dei medici della SIMG (Società Italiana di Medicina Generale), si potrà fruire dei seguenti servizi gratuiti:

  • a digiuno, controllo clinico metabolico, valutazione dell’Indice di Massa Corporea (IMC), misurazione della pressione arteriosa, della glicemia, colesterolemia e trigliceridemia, misurazione di peso, altezza e girovita;
  • compilazione della pagella individuale della sindrome metabolica, un questionario in cui sono riportati i fattori di rischio che possono favorire l’insorgenza della malattia. Le risposte sulle abitudini di vita e quelle alimentari determineranno un punteggio, sul quale ognuno potrà riflettere per modificare, sotto la guida del proprio medico, i comportamenti erronei che espongono agli effetti della sindrome metabolica (obesità, diabete, colesterolo, ipertensione);
  • distribuzione gratuita del libro "Cibo & Salute: Togli centimetri, aggiungi salute", pubblicato dalla Croce Rossa Italiana, che spiega cos’è la sindrome metabolica e quali sono i suoi effetti sulla salute, fornisce una guida pratica per la scelta dei cibi – non solo dal punto di vista energetico, ma anche dei nutrienti (proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali), indispensabili per la salute – e per lo svolgimento dell’attività fisica giornaliera, elemento fondamentale di un vivere sano, per il buon mantenimento del nostro corpo, ma anche della mente e dell’umore.

La campagna "Togli centimetri, aggiungi salute", che si svolge sotto il patrocinio del Ministero della Salute e della Croce Rossa Italiana, in collaborazione con la SIMG, le farmacie del network Valore Salute e In Lucina Associati, proseguirà con il progetto "Rimisuriamoci" nelle 500 farmacie che aderiscono al network nazionale "Valore Salute".

Il primo sabato di ogni mese, fino al 31 dicembre 2009, sarà possibile recarsi, a digiuno, in una delle farmacie che espongono il marchio Valore Salute per proseguire l’iniziativa di screening e "rimisurare" le persone già testate il 25 ed il 26 aprile o quelle che non hanno avuto l’opportunità di farsi controllare. Il tutto sempre gratuitamente. L’elenco dei Comuni inclusi nel progetto e l’elenco delle farmacie Valore Salute sono consultabili sul sito CRI, sul sito www.valoresalute.it e alla pagina 415 del Televideo.

 

Comments are closed.