SALUTE. Il Nas di Roma sequestra forum web per vendita illecita di sostanze anoressizzanti

Il forum online dedicato a "forma, salute e benessere" serviva a molti per andare a caccia di clientela cui vendere pericolose sostanze anoressizzanti, importate clandestinamente dall’estero o comprate in farmacia attraverso ricette false, rubate o compilate da medici compiacenti. Per questo i carabinieri del Nas di Roma hanno sequestrato un forum web e oltre 2 milioni 800 mila messaggi pubblicati online in una operazione di repressione alla vendita illecita via internet di sostanze anoressizzanti, ad azione stupefacente e dopante, quali fendimetrazina, clorazepato di potassio, fentermina e sibutramina.

L’indagine è iniziata a gennaio 2010 ed è stata condotta dal Nas di Roma con l’ausilio dei Nas di Genova, Cremona e Bologna. Di dimensione nazionale, l’operazione ha portato all’arresto di tre persone e alla denuncia a piede libero di 30. Sono stati inoltre sequestrati circa un migliaio di capsule contenenti sostanze anoressizzanti e 6 apparati informatici.

Si stima che il giro d’affari del forum sia di alcune centinaia di migliaia di euro l’anno. Lo spazio di discussione web, dedicato alla community femminile e molto frequentato, veniva in realtà usato come ambiente virtuale per trovare i clienti cui cedere le sostanze anoressizzanti illegali, recapitate direttamente a casa.

Si tratta di sostanze pericolose e vietate. Il Ministero della Salute ha infatti vietato dallo scorso agosto la prescrizione medica di fendimetrazina, fentermina, amfepramome e mazindolo, mentre già dal gennaio 2010 l’Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto anche in Italia, a scopo cautelativo, la sospensione di vendita e di utilizzo di tutti i medicinali a base di sibutramina.

I reati contestati nell’operazione sono cessione illecita di sostanze stupefacenti, importazione illegale di farmaci nel territorio italiano, falsità materiale commessa da privati e commercio di sostanze dopanti.

Comments are closed.