SALUTE. “Il latte della mamma non si scorda mai”, domenica parte campagna itinerante del Ministero

"Il latte della mamma non si scorda mai" è la campagna itinerante del Ministero della Salute, presentata oggi dal Sottosegretario alla Salute Eugenia Roccella. La campagna partirà da Foggia (Piazza Cesare Battisti) l’8 maggio (in occasione della festa della mamma) e si concluderà in Calabria il 12 giugno, e vuole sensibilizzare le neomamme, soprattutto del Sud dell’Italia, sui vantaggi dell’allattamento al seno sulla salute del bambino sia dal punto di vista nutrizionale che su quello affettivo-psicologico. La campagna è rivolta alle donne e alle mamme (target primario) e a tutti gli operatori sanitari (target secondario) che interagiscono con le donne in occasione del parto e possono essere promotori attivi dell’allattamento al seno sul territorio.

Il "Tour" prevede un percorso a tappe nelle città di Foggia, Bari, Roma, Cosenza e Reggio Calabria dove un camper allestito con l’immagine e i messaggi della campagna farà sosta nelle principali piazze promuovendo l’allattamento al seno attraverso la distribuzione di materiale informativo e attività di sensibilizzazione sul tema (mostre, convegni, consulenze di esperti e di operatori sanitari).

Lo slogan della campagna "Il latte della mamma non si scorda mai" vuole sottolineare che il latte materno è il miglior alimento per il neonato, ricco di qualità nutrizionali uniche, e contribuisce a mantenere il legame straordinario e strettissimo tra mamma e bambino stabilito durante la gravidanza. L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda l’allattamento materno esclusivo per almeno i primi 6 mesi di vita del bambino e il mantenimento del latte materno come alimento principale fino al primo anno di vita, pur introducendo gradualmente cibi complementari. L’OMS suggerisce anche di proseguire l’allattamento fino ai 2 anni e oltre, se il bambino si dimostra interessato e la mamma lo desidera.

In alcune aree italiane le percentuali delle donne che allattano sono basse rispetto ai valori nazionali. I dati registrati dall’indagine Istat multiscopo "Condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari" 2006, evidenziano un tasso di allattamento al seno esclusivo o predominante piuttosto basso nelle zone del Sud d’Italia. L’anno scorso la campagna del Ministero della Salute ha registrato riscontri positivi e per quest’anno si è deciso di strutturarla secondo il modello precedentemente collaudato, vale a dire una manifestazione itinerante nei territori dove l’allattamento esclusivo o predominante registra indici più bassi rispetto alla media nazionale.

Il Tour 2011, più lungo e articolato di quello della precedente edizione della campagna, dura circa un mese e prevede tappe nelle seguenti città: Foggia (8 maggio – Piazza Cesare Battisti); Bari (14/15 maggio – Molo S. Nicola); Roma (19 maggio – Ospedale S.Giovanni Addolorata; 25 maggio – Ospedale San Giovanni Calibita Fatebenefratelli; 26 maggio – Policlinico A. Gemelli), Cosenza (9 giugno – Piazza dei Bruzi), Reggio Calabria (11-12 giugno – Lungomare Italo Falcomatà). Nelle piazze delle città saranno allestite aree dedicate alla promozione dell’allattamento al seno con un mini villaggio del Ministero, costituito principalmente da un camper e da un grande gazebo personalizzati con la creatività della campagna, e piccoli gazebo per le associazioni partecipanti.

In particolare nel camper del Ministero sarà presente un "Angolo dell’esperto" presso il quale le mamme potranno anche avvalersi della consulenza gratuita di personale qualificato tra operatori e specialisti. È previsto un desk accoglienza con distribuzione di materiale informativo e un angolo per la prenotazione degli appuntamenti con l’angolo dell’esperto e la relativa attesa. In tutte le piazze, mattina e pomeriggio, saranno organizzate da istituzioni locali e società scientifiche attività di intrattenimento per i bambini, laboratori, musiche e canzoni in collaborazione con associazioni del territorio. Anche per le neo mamme sono previsti momenti di aggregazione e confronto.

Comments are closed.