SALUTE. In Lombardia la droga uccide il doppio dell’alcool

In occasione della presentazione della settima edizione del "Mercato della solidarietà" – l’iniziativa benefica a favore della Fondazione Exodus onlus , che gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio comunale di Milano – la Camera di Commercio ha presentato un’elaborazione sui dati del registro delle imprese al secondo trimestre 2007 dalla quale emerge che in Lombardia la droga uccide il doppio dell’alcool e fa lo stesso numero di decessi degli omicidi.

In Lombardia, il tasso doppio rispetto all’alcool (0,004, pari a quattro morti ogni 100mila abitanti) è comunque più basso sette volte meno della media, (che si attesta a 0,028), rispetto agli altri Paesi (Ue 12, più Norvegia e Svizzera), presi in considerazione dall’elaborazione della Camera di Commercio.

Per contro dall’elaborazione effettuata sui dati Eurostat relativi a 184 regioni europee, emerge che in Lombardia è in forte crescita il settore sanitario (+5,2% le imprese lombarde, contro il 4,8% a livello nazionale), soprattutto nella sua componente sociale: è stato registrato infatti il +5,3% nell’assistenza sociale residenziale (legata alla permanenza nei centri di cura) in un settore che nel 2007 ha superato ormai le 4200 imprese.

"La Camera di Commercio partecipa anche quest’anno al mercato della solidarietà, a fianco delle Istituzioni milanesi e al mondo associazionistico", ha spiegato Romano Guerinoni, della giunta della Camera di Commercio.

"La Lombardia registra una forte crescita del settore sanitario e dell’assistenza, come dimostra la moltiplicazione delle imprese in questo ambito, che nell’ultimo anno sono aumentate di oltre il 5% (pari a 200 nuove imprese in più), ha concluso Guerinoni mettendo l’accento su come Milano sia diventata ormai a tutti gli effetti una città moderna e attenta alla qualità della vita dei suoi cittadini.

Comments are closed.