SALUTE. Influenza A, “falsa pandemia orchestrata dalle case farmaceutiche”

L’influenza A è stata una "falsa pandemia" orchestrata dalle cause farmaceutiche pronte a fare soldi con la vendita dei vaccini. La denuncia, riportata dal Daily Mail e dall’Agi, arriva dal presidente della commissione Sanità del Consiglio d’Europa, il tedesco Wolfang Wodarg che ha anche accusato le case farmaceutiche di aver influenzato la decisione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità di dichiarare la pandemia.

Secondo Wolfang quindi si è trattato di uno dei più grossi scandali sanitari del secolo che ha spinto anche i Governi di tutto il mondo a spendere miliardi di euro per acquistare i vaccini che, oltretutto non erano sufficientemente testati e hanno esposto milioni di persone al rischio di effetti collaterali sconosciuti. Wodarg ha fatto approvare una risoluzione nel Consiglio d’Europa che chiede un’inchiesta sul ruolo delle case farmaceutiche; e sulle false pandemie che rappresentano una minaccia per la salute il Consiglio d’Europa terrà un dibattito dal 25 al 29 gennaio 2010

Comments are closed.