SALUTE. La Polizia di Stato promuove la donazione del sangue

"Non nasconderti… vieni a donare": è lo slogan della campagna estiva di donazione sangue promossa dalla Polizia di Stato. Una serie di iniziative che prenderà il via il 12 giugno e che intende porre in primo piano il tema della carenza di sangue, sensibilizzare i cittadini alla donazione e promuovere giornate dedicate alla raccolta.

La campagna è promossa dall’Associazione Donatori e Volontari Personale Polizia di Stato Onlus e prenderà il via il 12 giugno, per concludersi il 13 luglio: una serie di giornate di sensibilizzazione che accompagneranno dunque l’organizzazione degli eventi per la Giornata Mondiale della Donazione di Sangue, che si celebra ogni anno il 14 giugno. Si partirà dunque martedì prossimo a Nettuno e a Roma. A Nettuno l’Istituto per Ispettori della Polizia di Stato sarà eccezionalmente aperto a tutti coloro che vorranno donare il proprio sangue a favore dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, l’unico Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico pediatrico operante nel centro-sud Italia, punto di riferimento specialistico per bambini provenienti da tutta Italia e dall’estero. A Roma l’appuntamento sarà invece presso "il 1°Reparto Mobile", da anni divenuto un importante punto di raccolta sangue. Il 15 giugno l’iniziativa sarà in piazza del Viminale, davanti al Ministero dell’Interno. A seguire, il 28 giugno la giornata di donazione sangue si svolgerà presso il Polo Investigativo della Polizia di Stato "Anagnina", il 6 luglio presso il Polo Anticrimine della Polizia di Stato di Via Tuscolana 1558 e il 13 luglio presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Roma di via Teofilo Patini.

Ci sarà, a partire dalle 8.00, una autoemoteca o l’allestimento di un’apposita sala per la donazione, all’interno delle quali opererà un equipe medica proveniente da importanti centri trasfusionali di Roma, insieme a un gazebo dell’Associazione per l’assistenza ai donatori. L’invito a donare è rivolto a tutti i potenziali donatori: persone in buona salute di età compresa tra i 18 e i 65 anni. Per donare non bisogna essere sottoposti ad alcuna cura farmacologia ed avere un peso corporeo non inferiore ai 50 Kg. La mattina del prelievo sarà necessario presentarsi a digiuno; è possibile bere un caffè, un the o un succo di frutta, ma non ingerire latte né cibi solidi. Sul sangue donato verranno effettuati accurati esami, che verranno inviati anonimamente presso l’indirizzo fornito dal donatore, garantendo anche un’azione di medicina preventiva.

Comments are closed.