SALUTE. Lazio, stanziati tre milioni di euro per i consultori

Tre milioni di euro per potenziare i consultori nella regione Lazio. Le diverse Aziende Sanitarie Locali dovranno recensire le strutture che hanno bisogno di lavori e ad ogni Asl spetterà una quota fissa di 150 mila euro più, eventualmente, una somma aggiuntiva a seconda delle necessità. Sono state pubblicate infatti, sul Burl del 20 ottobre 2007, le delibere 500/06 e 11/07 per promuovere gli interventi per migliorare la qualità e ristrutturare i consultori: lo stanziamento previsto è di tre milioni di euro.

Le diverse Asl dovranno dunque recensire le strutture che hanno bisogno di lavori di ripristino ed elaborare progetti di ristrutturazione e ammodernamento. I progetti saranno poi presentati all’assessorato alle Politiche sociali che provvederà a ripartire i fondi, provenienti dal Fondo Nazionale per le Politiche Sociali. Ogni Asl avrà una quota fissa di 150.000 euro cui si potrà aggiungere una ulteriore somma che sarà definita a seconda del numero di consultori e delle necessità.

Comments are closed.