SALUTE. Milano, bambini e chef insieme in “Paninando”

Un panino senza dimenticare i principi della corretta nutrizione e della qualità dei prodotti. E’ quello che i bambini milanesi delle classi V elementari inventeranno sabato 24 novembre presso La Campionaria – Fiera delle qualità Italiane, al polo di Rho Pero. I bambini, dopo aver ascoltato un’esauriente spiegazione sui principi della corretta nutrizione, formeranno delle squadre e lavoreranno insieme con alcuni chef. Ogni squadra sceglierà un panino, lo preparerà e lo presenterà alla giuria che assaggerà per scegliere i panini creati usando prodotti che sintetizzano i 5 criteri: l’aspetto, il gusto, l’originalità e la qualità degli ingredienti, rigorosamente italiani.

La giuria sarà presieduta dal giornalista Lamberto Sposini e composta da due bambini sindaci, dall’assessore Carla De Albertis, dal presidente Fipe-Confcommercio, Lino Enrico Stoppani, dal Marketing manager bar-snack di Autogrill, Stefano Giovanditto, dal professor Michele Carruba, presidente di Milano Ristorazione e direttore Centro ricerche e studio sull’obesità dell’Università degli studi di Milano, dalla dottoressa Claudia Balzaretti, nutrizionista di Milano Ristorazione, dai cuochi Claudio Sadler, da chef dell’Università Alma e dal giornalista enogastronomico, Paolo Marchi.

Il panino che verrà selezionato potrebbe essere nominato "il panino in salute di Expo 2015", ovvero un panino che i giovani studenti milanesi offrono per promuovere la qualità dei prodotti italiani a tutti coloro che, da tutto il mondo, arriveranno a Milano per l’Expo.

 

Comments are closed.