SALUTE. Nuova influenza, OMS: “Pandemia inarrestabile, vaccino per tutti i paesi”

E’ arrivato pochi minuti fa un altro allarme sulla nuova influenza da virus A/H1N1. A lanciarlo è stato Marie-Paule Kieny, il direttore del programma di ricerca sui vaccini dell’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, in una teleconferenza che si è svolta oggi a Ginevra. Kieny ha specificato che la pandemia di nuova influenza "non si può fermare" e dunque tutti i paesi dovranno ricorrere al vaccino. Da un recente incontro del Comitato di specialisti sull’influenza dell’OMS è emersa la necessità di adattare la strategia di contrasto alle situazioni nazionali, tenendo presente comunque la necessità di immunizzare gli operatori sanitari per garantire l’assistenza alla popolazione nel corso della prossima stagione influenzale, in autunno.

Comments are closed.