SALUTE. Odontotecnici europei e Associazioni dei consumatori insieme per la sicurezza dei pazienti

Trasparenza e sicurezza per il paziente, aggiornamento del livello di istruzione per l’odontotecnico, difendere e promuovere il riconoscimento reciproco tra dentisti e odontotecnici sulla base del principio di parità, rendere obbligatoria la consegna della dichiarazione di conformità al paziente. Sono questi gli obiettivi comuni fissati al termine dell’incontro tra la Federazione delle Associazioni odontotecniche europee e il Beuc. "Il tema principale della riunione – si legge in una nota congiunta degli organizzatori – è stata la dichiarazione di conformità che secondo la legislazione Ue deve essere consegnata al paziente". FEPPD e Beuc sostengono che la normativa in questione venga troppo spesso disattesa lasciando i consumatori privi di informazioni essenziali riguardanti i dispositivi medici che vengono impiantati nel loro corpo (compreso le protesi odontoiatriche). D’altro canto – concludono le Associazioni – la normativa va migliorata facendo in modo che fornisca le informazioni necessarie riguardanti la sicurezza e la qualità del dispositivo medico tralasciando quelle tecniche di non facile comprensione per i consumatori.

Comments are closed.