SALUTE. Oggi è la Giornata Mondiale del Diabete. Martini: “Necessaria strategia comune”

Oggi è la Giornata Mondiale del Diabete. Il Sottosegretario alla salute Francesca Martini è intervenuta ad una conferenza stampa a Milano sottolineando quanto sia preoccupante il fatto che "in dieci anni la popolazione affetta da diabete di tipo II sia passata dal 4% al 5-6% e che la mortalità di pazienti con diabete sia il doppio rispetto ai non diabetici".

Secondo Martini, nonostante si siano ottenuti dei progressi è necessario "rafforzare la prevenzione e la cura del diabete, nonché la presa in carico del malato. E’ evidente – ha aggiunto il Sottosegretario alla Salute – la necessità di una strategia comune a tutti i Paesi che coinvolga la comunità internazionale.

Altro aspetto importante da sottolineare è la distribuzione geografica della malattia che si concentra nel Sud diminuendo in percentuale al Nord in diretta proporzione anche alla presenza di obesità e sovrappeso. Corretta alimentazione ed attività fisica quotidiana, tra cui anche il semplice camminare, sono pilastri fondamentali per la riduzione dei fattori di rischio correlati allo sviluppo di questa patologia, così come è fondamentale che reparti ospedalieri e medicina di famiglia lavorino in rete con il territorio. L’impegno del Governo sarà massimo affinché questa strategia sia calata nella prassi clinica quotidiana.

Comments are closed.