SALUTE. Operativo l’accordo sull’odontoiatria sociale

Operativo da oggi l’accordo sull’odontoiatria sociale che prevede una convenzione a prezzi calmierati per le cure dentistiche. E’ stato firmato dall’Associazione Nazionale Dentisti Italiani e dagli Odontoiatri Cattolici Italiani con il ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali. Sono quattro le categorie di cittadini interessati: chi rientra nell’indice Isee inferiore a 8.000 euro, chi ha l’esenzione al ticket sanitario con reddito Isee inferiore a 10.000 euro, tutte le donne incinte solo per eseguire visite e ablazione del tartaro, i cittadini che posseggono la social card. Le prestazioni offerte sono cinque: visita odontoiatrica, ablazione del tartaro e insegnamento dell’igiene orale a 80 euro, sigillatura dei solchi molari e premolari a 25 euro l’una, estrazione dei denti a 60 euro l’una, protesi parziale a 550 euro per arcata e protesi totale a 800 euro per arcata. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del ministero, www.ministerosalute.it, o sul sito dell’Andi, www.obiettivosorriso.it. Istituito, inoltre, un numero verde, 800.911.202 per qualsiasi ulteriore spiegazione.

Comments are closed.