SALUTE. Osservatorio Grana Padano: l’obesità risiede in provincia e al Sud

Sovrappeso e obesità si annidano nei piccoli centri rispetto alle grandi città italiane: colpevole una alimentazione meno salutare. Lo affermano i dati elaborati dall’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano, secondo cui il 51% degli italiani soffre ormai di problemi di peso. Più colpiti in provincia di Firenze, Caserta, Parma dove il consumo di pasta, pane e patate è il più alto d’Italia. Il sovrappeso (BMI più di 25) privilegia gli adulti con un 36,5%, rispetto alle età pediatriche che registrano comunque un 23% di soggetti in sovrappeso. Considerando l’eccesso di peso globale, questo interessa il 37,2% dei bambini e il 51% degli adulti. Il Sud è più colpito, col 41,8% della popolazione pediatrica e il 56,2% di quella adulta. Il Centro e il Nord non sono, comunque, indenni dagli eccessi di peso che colpiscono quasi un terzo dei bambini e più del 45% degli adulti.

 

Comments are closed.