SALUTE. Parafarmacie mobilitate per la Giornata mondiale del diabete

Le parafarmacie si mobilitano e sostengono la ricerca in occasione della Giornata mondiale del diabete che si celebrerà domani. In Italia si stima che le persone affette da diabete siano circa 3 milioni, un numero che è aumentato del 50 per cento in soli dieci anni. Un milione di persone ancora non sa di aver sviluppato questa patologia e ogni giorno circa 200 bambini sviluppano il diabete di tipo 1. Con questi numeri sullo sfondo, le parafarmacie aderenti alla Federazione Esercizi Farmaceutici (F.E.F.) e all’Associazione Nazionale Parafarmacie Italiane (A.N.P.I.) aderiscono alla campagna di sensibilizzazione organizzata dal consorzio Diabete Italia.

La Giornata del Diabete viene celebrata in tutto il mondo il 14 novembre di ogni anno ed è stata istituita nel 1991 dall’International Diabetes Federation e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità con l’obiettivo di sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sul diabete, una patologia che può essere prevenuta e curata con un corretto stile di vita nel caso del diabete di tipo 2. Proprio quest’ultimo si sta diffondendo anche fra bambini e adolescenti a causa dell’obesità.

Le parafarmacie aderenti a FEF e ANPI domani distribuiranno materiale informativo e promuoveranno una raccolta di fondi in favore della ricerca sul diabete. Il farmacista risponderà alle domande dei cittadini, darà consigli su un corretto stile di vita, sulle terapie possibili e sui centri specialistici. Tutte le parafarmacie FEF-ANPI promuoveranno durante la giornata una raccolta di fondi in favore della ricerca: ogni cittadino potrà donare 1 euro con un sms da cellulare al numero 48588 e 2 euro se da telefono fisso.

Comments are closed.