SALUTE. Psoriasi, al via domani campagna di informazione itinerante

Prende il via domani la campagna di informazione sulla psoriasi, promossa dalla Fondazione Cesare Serono in collaborazione con l’Associazione per la difesa degli Psoriasici (Adipso), l’Associazione dei dermatologi ospedalieri italiani (Adoi) e la Società italiana di dermatologia medica e chirurgica e malattie sessualmente trasmesse (Sidemast).

Durante la campagna, medici e membri delle associazioni promotrici raggiungeranno 11 città italiane su dei camper per informare sulla psoriasi e soprattutto per portare fuori dall’ombra una malattia che in Italia colpisce oltre due milioni di persone e che, nonostante non sia contagiosa, viene ancora guardata con diffidenza e non denunciata dagli stessi malati.

Aumentare la conoscenza della psoriasi è importante: "sulla malattia, infatti – ha spiegato la presidente dell’Adipso, Mara Maccarone – esistono ancora molti tabù e tanta disinformazione ma tutti devono sapere che la psoriasi non è una malattia contagiosa e che, sebbene cronica, può comunque essere curata e controllata attraverso interventi terapeutici personalizzati in grado di migliorarne o arrestarne il decorso".

Sono numerosi anche i problemi psicologici legati alla malattia. Si calcola, ha detto il direttore della clinica di Dermatologia dell’università di Roma Tor Vergata, Sergio Chimenti, che il 60% delle persone colpite dalla malattia sia in cura con psicofarmaci e che il 10% tenti il suicidio.

Comments are closed.