SALUTE. RU486, Consiglio Superiori Sanità: ricovero dall’inizio alla fine

"Il Consiglio Superiore di Sanità ha ribadito senza più margini di dubbio i pareri sulla Ru486 espressi in precedenza: il ricovero dall’inizio alla fine della procedura è l’unica modalità per fornire alle donne le stesse garanzie offerte con il metodo chirurgico". E’ quanto sostiene il Sottosegretario Eugenia Roccella: "Si conferma ancora una volta la linea seguita su questa materia, fin dall’inizio, dal Governo. A questo punto è fondamentale che le Regioni prendano atto della notifica inviata dal Ministro Fazio e che la legge 194, anche con i nuovi metodi abortivi, venga applicata in modo omogeneo su tutto il territorio nazionale per tutelare al meglio la salute delle donne ed escludere l’aborto a domicilio."

Comments are closed.