SALUTE. Reach, al via II Conferenza Nazionale

Sono iniziati oggi presso l’Auditorium del Ministero di Via Giorgio Ribotta i lavori della II Conferenza Nazionale sul Regolamento Reach concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche. La Conferenza è stata organizzata dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali – settore Salute, in quanto Autorità Competente per il regolamento (CE) n.1907/2006 – REACH, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Ministero dello sviluppo economico, l’ISS – CSC e con l’ISPRA.

Nel corso della Conferenza saranno presentate l’evoluzione e l’attuazione del quadro normativo comunitario e nazionale e dei lavori del piano nazionale di cui al decreto interministeriale 22 novembre 2007. In particolare, sarà illustrata l’attivazione della rete di vigilanza realizzata in collaborazione con le Regioni e Province autonome da cui dipende la credibilità dell’intero sistema normativo, nonché la promozione dell’attività di formazione ed informazione.

La Conferenza si propone come un momento di dialogo e confronto con il mondo imprenditoriale fortemente coinvolto dal regolamento REACH, che lo responsabilizza nella raccolta delle informazioni sulle sostanze chimiche per una corretta gestione del rischio lungo l’intera catena di approvvigionamento. Inoltre, sarà presentata l’analisi, condotta a livello comunitario, volta alla scelta della miglior opzione fra autorizzazione, restrizione e normativa di settore.

La Conferenza è destinata a esponenti del mondo imprenditoriale, associativo, accademico e della ricerca, agli Enti di promozione e tutela della salute e dell’ambiente e alle Istituzioni interessate all’attuazione del regolamento REACH.

Comments are closed.