SALUTE. Ricerca Adem Lab: il farmacista sta diventando manager

La farmacia cambia e diventa sempre più orientata al marketing. Organizza eventi con esperti, promuove sconti per i clienti, offre servizi gratuiti. Il farmacista "diventa manager" nel contesto competitivo in cui si muove. È quanto rileva la ricerca "Collaborative Customer Relationship Management nel settore farmaceutico", realizzata da Adem Lab (Università degli studi di Parma) con il contributo di Pfizer. "L’indagine svolta ci mostra come la farmacia si stia lentamente trasformando in un’impresa market oriented – afferma Maria Grazia Cardinali, Adem Lab-Università degli studi di Parma – Il marketing relazionale che lega simbolicamente il farmacista al suo cliente rappresenta infatti un orientamento strategico ormai ampiamente diffuso anche nel nostro paese pur se solo all’inizio del suo ciclo di vita."

L’indagine ha coinvolto, con interviste individuali, cento farmacisti fra Milano, Torino, Genova, Verona, Bologna, Firenze, Roma, Bari, Napoli e Palermo. Ecco i risultati: "Il 52% degli intervistati ha affermato di praticare attività di marketing in maniera consolidata; il 40% in maniera occasionale. Le attività sviluppate, per lo più nel settore dei farmaci OTC o della dermocosmesi, sono rivolte indistintamente a tutta la clientela (81%) o coinvolgono i clienti in attività di marketing proposte dalle case farmaceutiche (74%). Tra le attività più diffuse: circa il 70% è rappresentato dall’organizzazione di eventi all’interno della farmacia (come per esempio incontri con gli esperti su particolari tematiche), l’offerta di servizi gratuiti (circa 60%), la promozione di carte sconti per tutti i clienti (circa 35%). Sono ancora invece poco diffuse le attività di marketing mirate e personalizzate in funzione delle esigenze espresse da specifici segmenti di clienti/pazienti (4% sia nel comparto dermocosmesi che nell’OTC). Inoltre, il 92% dei farmacisti condivide i risultati delle promozioni proposte dalle aziende anche se le attività di co-marketing sono ancora infrequenti nelle farmacie intervistate (il 76% degli intervistati non ha mai svolto attività di marketing integrato con le aziende)".

Comments are closed.